martedì 8 aprile 2008

SANAA - New Museum of Contemporary Art, New York


Inaugurato il 1 dicembre 2007, il New Museum of Contemporary Art di New York, è stato progettato dallo studio d'architettura giapponese SANAA.
Ubicato al 235 Bowery, fra Stanton e Rivington Street, l'edificio è il primo progetto di un'area in via di trasformazione, che si sta imponendo per la moltitudine di gallerie d'arte che vi stanno sorgendo.
Insolito nella forma e nella spazialità, il complesso si basa sulla sovrapposizione di sei parallelepipedi di altezze e dimensioni diverse, collocati fuori simmetria l'uno rispetto l'altro, ricoperti da una pelle in rete espansa d'alluminio anodizzata di colore bianco.
L'organizzazione degli spazi espositivi è invece flessibile per modificarne le aree ed i percorsi creando atmosfere differenti in relazione alle esposizioni.
Oltre alle gallerie espositive, il museo accoglie un teatro, spazi per lo studio,un caffe, una terrazza ed uno spazio polivalente.

A mio parere, questo semplice volume, opera della coppia Sejima - Nishizawa, è un bellissimo progetto; la forma semplice, il colore che rende l'edificio etereo, l'organizzazione libera degli spazi colpisce lo spettatore senza essere mai troppo pomposo e scultoreo.

2 commenti:

PEJA ha detto...

Sabato ci sarà una conferenza loro a Roma3... Dopo questa ti commenterò meglio! :)

www.piliaemmanuele.wordpress.com

bernard n. shull ha detto...

i did a little research after you told me about your "thing", and if you want a way to make more money using your your blog you can enter this site: link. bye.